mercoledì 15 aprile 2009

LUNGO IN MTB PRO OTZI MARATHON

Manca poco ormai al giorno della gara e un bel lungo di mtb ci sta proprio. Il mio pensiero va subito sulle strade di montagna pur sapendo che la enorme quantità di neve dell'inverno non si è ancora dissolta. Decido quindi di sfidare la sorte e andare verso il monte Pasubio, o per lo meno verso le pendici del monte, le strade che salgono sono ancora piene di neve, ma la mia speranza è almeno quella di arrivarci vicino...Parto con calma da casa e dopo un buon riscaldamento via statale arrivo in quel di Recoaro dove inizio la salita del mitico Xon. Arrivo a Staro e dopo aver passato il paese giro per Staro 1000. Salgo inesorabile con un buon ritmo, vicino a quello gara e quando inizia la strada sterrata noto subito l'enorme quantità d'acqua che scorre nelle valli. Nemmeno il tempo di pensare che mi trovo di fronte al primo straripamento del percorso....e si ne trovo ben 4 da fare
il primo lo passo a tutta velocità divertendomi alla lavata che ne consegue, gli altri un pò meno in quanto realizzo che l'aria fredda comincia a farsi sentire e tra mani e piedi ghiacciati il divertimento svanisce...Vabbè si va avanti e al bivio della contarda Malonga prendo per il sentiero del Sacrario Militare del monte Pasubio.
Dopo aver percorso il sentiero stretto e piuttosto ripido arrivo alla meta, ma la bici son costretto a portarla sulle spalle perchè la ingente quantità di neve ancora presente mi impedisce di andare avanti seduto in sella

Dopo un minuto di raccoglimento ritorno sulla via del percorso ed esco sulla strada della mitica Vallarsa. Scendo un pò e rientro sulla sterrata che mi riporta verso il passo Xon dove inizio tutto il sentiero delle fonti che mi riporta a casa lungo tutte le creste della valle dell'Agno. Giro spettacolare, degno dei bellissimi paesaggi che abbiamo, un giro ampiamente consigliato alla portata di tutti (neve permettendo....)

ciao a tutti

filippo

2 commenti:

kaiale ha detto...

anche in mtb!!!!!!

non ti ferma nessuno.
Candia? ci sarai?

FILIPPO DAL MASO ha detto...

ciao ale, diciamo che la mtb è una passione evergreen e ogni tanto mi diletto...si candia è nei miei programmi quindi salvo inconvenienti sarò nella starting list...ciao filippo