mercoledì 9 gennaio 2013

2013...SI COMINCIA...

Il 2013 è iniziato, così anche la stagione agonistica. A fare da apertura è stato proprio il trail della lepre bianca, una corsa in ambiente innevato giunto alla sua seconda edizione. Merito di un'idea nata dal grande campione di corsa Antonio Pasqualotto questa gara si snoda sui sentieri montani della zona Pian delle Fugazze-campogrosso, incorniciata dalle maestose montagne quali cima Carega, Obante, Cornetto e il grande Pasubio..400 i partenti, ovvero il numero massimo consentito per questa manifestazione, tanti podisti fuori regione quindi una conferma in più della crescita di questa gara. Giornata splendida e nonostante il periodo invernale la temperatura era piuttosto mite tanto da decidere per una divisa quasi "estiva". In prima fila grandi campioni, come De Gasperi e Bruno Brunod, nonchè una fila di podisti agguerriti pronti a darsi battaglia fino all'ultimo metro. Tutto è pronto...e si parte. Stranamente non è stata una partenza con il "botto", il buon De Gasperi ha fatto il ritmo per il primo km lasciando scorrere la parte della salita più dolce...il tempo di addentrarsi nel primo sentieri e li abbiamo aperto pigiato tutti sull'acceleratore. Percorso stupendo, continui sali e scendi in mezzo ai sentieri e strade innevate, a tratti ghiacciate e a tratti anche semplicemente ricoperte dalle foglie cadute lo scorso autunno..Tengo  sempre il gruppetto di testa, De Gasperi da gran campione fa il vuoto, purtroppo perdo un ramponcino sulla prima discesa e mi vedo costretto a fermarmi per cercarlo ahimè invano..Perdo così posizioni prezione e decido di proseguire senza. Un azzardo che però mi va dritto, fortunatamente il resto del percorso è coperto da neve poco ghiacciata tanto da far tenuta con la semplice suola della scarpa..recupero qualche posizione ma non sufficientemente da arrivare a podio, infatti sull'ultima salita arrivo con il terzo podista a vista, ma così rimango tagliando il traguardo comunque più che soddisfatto con il quarto posto assoluto..

Un grazie al grande organizzatore Antonio che ha saputo trovare il giusto equilibrio tra gara, location e panorama, sono sicuro che l'anno prossimo la terza edizione sarà un successone come questa...


E un grazie va anche a Puro sport, dove trovo sempre tutto quello che mi serve per la corsa e non solo...un partner davvero indispensabile per tutte queste avventure


Sensazioni ottime quindi per questo inizio di stagione, speriamo rimangano tali per tutto l'anno, nel frattempo vietato mollare e sempre avanti
ciao a tutti
filippo

1 commento:

kaiale ha detto...

si inizia alla grandeeeee

domenica anche io farò il mi oesordio nel trail...puro semplice divertimento senza farmi male ;)

auguroni Pippo