venerdì 10 ottobre 2008

GIOVEDI A KONA...

Ormai ci simo e come si dice dalle mie parti "è giunta l'ora"...allenamento sul presto anche stamattina, solo una nuotatina in oceano e niente più. Abbondante colazione e poi camminatina all'ironman village dove con calma ci siamo passati tutti gli stand in cerca di gadgets e cavolatine varie, un salto all'ironman store dove ogni anno rimango stupito per tutte le bigiotterie marchiate IM che riescono a vendere, ma ogni anno vincono a pieni voti le palline dell'albero di natale, secondo posto al profumo da uomo e terzo posto il posacenere....
Comunque pranzo misto al Burger king e spesa di frutta e verdura l supermarket. Il grande ironalby ci bussa alla porta e organizza una rimpatriata italiana in giardino per la cena, ma prima sua moglie, indegnabte di fitness e yoga, ci intrattiene una mezz'ora per una bellissima lezione di stretching all'aria aperta. Cena a seguire con tanto di chiaccherata e commenti vari sulla gara....da buoni italiani. La tensione sale anche se continua a ripetermi che è una gara come le altre sarà difficile non riuscire a contenere una certa emozione oprattutto quando inizi i preparativi, il pettorale il numero sulla bici la scelta delle barrette...chissà domani.
Beh adesso cominciamo con il riposare a letto che fa solo che bene e poi domani pensiamo al resto

ciao a tutti
filippo

2 commenti:

Anonimo ha detto...

ciao grande Pippo ormai è ora.
in questi giorni ho seguito il tuo diario da Kona. sei bello tosto e convinto come al solito.
ciao e in culo alla balena a te SuperMarty e a tutti gli ironitaly.
riccardo

kaiale ha detto...

grande Pippo...
in bocca al lupo...

sempre a tutta