lunedì 1 settembre 2008

E DOPO LA VACANZA SI RIPRENDE CON SARNICO

Siamo al lago d'Iseo in località Sarnico, dove si disputa la terza edizione del triathlon su distanza olimpica senza scia nella frazione di bici. Si ritorna alla vecchia formula ovvero come dice il grande Gira al triathlon "vintage"...Ancora con le ferie sulle spalle, ma con tanta voglia di gareggiare mi preparo al meglio per quel che sarà un vero connubio tra passione e fatica, un grande ritrovo in mezzo a tanti amici e tante persone che hanno voglia di vedere un pò di sano sport e non passare la solita domenica all'insegna della classica partita di calcio....
Siamo in 450 al via divisi in 4 batterie. Io sono in prima, un pò incredulo visto il mio rank, ma certamente contentodi trovarmi li....Ore 11.45 e il via è dato.



Si parte fortissimo e naturalmente il gruppo di testa me lo scordo, ma riesco a tenere un gruppetto poco distante e alla fine esco discretamente a un paio di minuti dai primi.Sento subito in bici che pagherò tanta boria a nuoto e così all'inizio della salita infinita che scollinerà dopo tanti km sento le gambe che iniziano a gridare pietà, il cuore me lo sono già giocato a nuoto e così soffro, soffro come i 450 atleti che si sono cimentati in questa gara. Discesa tecnica dove non manca anche qualche imprevisto per non dire qualche rischio di troppo, gli organizzatori l'avevano detto, ma va bene così un pò di adrenalina fa bene....Assieme e me escono anche i miei compagni di squadra...

Il grande Andrea con la compagna Alessandra e il mitico Riccardo con cui ho condiviso il viaggio di andata...

Scendo dalla bici al volo e parto per i 10 km di corsa...è dura due giri con diversi strappi molto nervosi, ma ci sono per tutti e alla fine riesco a correre decentemente recuperando qualche posizione. Alla fine arrivo 16° assoluto contento di aver partecipato a questa bella performance.

Felicissimo di aver ritrovato il grande Ame in splendida forma di giudice di giornata, di aver conosciuto anche qualche FCZ e di aver salutato il grande allenatore Simone conosciuto in quel dell'irontour all'isola d'Elba.

Un grande applauso a tutti gli organizzatori per aver permesso lo svolgimento di una bellissima gara e con l'augurio di una quarta edizione ringrazio tutti

ciao filippo

3 commenti:

AME ha detto...

sempre bello rivederti ora concentrati sul tuo obiettivo principale evitando di sprecarie inutili energie.... mamma mia quanta gente da salutare tra i quali Andrea e la sua simpatica ragazza. se li vedi salutami calorosamente!!!!

kaiale ha detto...

come leggo sei sempre sull'onda.
ottimo Filippo.
io ho deciso e sarò a Mergozzo il 14 settembre, ci sarai anche tu?

FILIPPO DAL MASO ha detto...

ciao ale purtroppo sono impegnato quel fine settimana li però ci sarei venuto volentieri anche perchè avrei scambiato due chiacchere volentieri con te...sarà per la prossima

ciao filippo